Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analitici di terze parti utilizzati ai soli fini statistici. Cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo.
Zona a Traffico Limitato (ZTL)

La Zona a Traffico Limitato di Firenze nasce nel 1990 e ad oggi comprende un'area di circa 4 Km2 su 48 Km2 di centro abitato, per un totale di 10.11 m2/ab ed è attualmente controllata da 20 varchi telematici. Sui varchi sono montate apparecchiature di tecnologia telepass Autostrade per l'Italia S.p.A che dialogano con un apparato di bordo (Telepass ZTL - solo per la ZTL di Firenze - o Telepass Autostradale abilitato anche per la ZTL di Firenze presso gli Uffici SAS) in possesso degli aventi diritto al transito ai sensi dei vigenti Atti di Mobilità.

All'interno dell'area ZTL sono individuate aree pedonali ove l'accesso è sempre interdetto ai veicoli a motore ad eccezione di  quanto individuato negli Atti di Mobilità specifici. Le Aree pedonali hanno fasce orarie di apertura giornaliera per le operazioni di carico e scarico di residenti e aventi diritto. Le Aree pedonali possono essere protette da catene o da dissuasori mobili a scomparsa (Pilomat).

Per verifiche e ricorso avverso sanzioni comminate per passaggi ZTL non autorizzati, è necessario rivolgersi in via esclusiva alla competente Polizia Municipale.



Zona a Controllo di Sosta (ZCS)

Il territorio del Comune di Firenze - ZTL esclusa - è stato organizzato in 5 ZCS ciascuna delle quali è organizzata con spazi di sosta per i residenti, spazi di sosta promiscua, spazi di sosta a rotazione, spazi generici per invalidi, spazi personalizzati per invalidi, sosta libera, oltre agli spazi di sosta riservati a velocipedi, ciclomotori e motocicli, carico e scarico merci, portatori di handicap, ambulanze, polizia etc.
Gli spazi di sosta per i residenti sono tracciati di colore bianco e sono vietati ai non residenti  o autorizzati ai sensi dei vigenti Atti di Mobilità. Gli spazi di sosta promiscui sono tracciati di colore blu, sono gratuiti per i residenti o autorizzati, a tariffa oraria  prepagata per i non residenti  o autorizzati. Gli spazi di sosta a rotazione veloce sono tracciati di colore blu  sono gratuiti per i residenti o autorizzati limitatamente dalle 8.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 20.00 ed hanno una tariffa oraria crescente.

Gli spazi blu sono a pagamento tutti i giornri feriali dalle 8.00 alle 20.00 ad eccezione dei festivi. Le tipologie di sosta sono indicate dalla segnaletica verticale in loco.

Per verifiche e ricorso avverso sanzioni comminate per sosta in ZCS non conforme è necessario rivolgersi in via esclusiva alla competente Polizia Municipale.